Videocorso: FIBROMIALGIA Nuovo approccio diagnostico e terapeutico

Videocorso: FIBROMIALGIA Nuovo approccio diagnostico e terapeutico

200,00  Iva esclusa

Categorie: ,

Descrizione

FIBROMIALGIA

Nuovo approccio diagnostico e terapeutico

 Direttore scientifico del corso: dott. Antonio Maria Pasciuto

Si stima che In Italia siano circa 2 milioni le persone affette da fibromialgia. A questi pazienti si deve aggiungere l’impegno fisico, emotivo, sociale a carico delle loro famiglie. Molto spesso questi pazienti non incontrano nei medici cui si rivolgono
professionisti in grado di comprendere le origini di tali patologie, per poter così procedere ad una diagnosi eziologica, e ad una terapia in grado di rimuovere le cause che l’hanno determinata.
Moderni studi scientifici hanno chiaramente dimostrato che si tratta di una patologia multifattoriale, e che molti di questi fattori sono di origine ambientale. La Medicina Ambientale Clinica consente quindi un approccio moderno alla Fibromialgia, incentrandosi sulla ricerca delle cause, per poter così procedere ad una vera terapia eziologica.
Il Corso di formazione ha lo scopo di porre l’accento su questi aspetti, e di indirizzare i professionisti della salute verso un iter pratico nell’approccio alle persone affette da tale patologia

QUALI TEMI SARANNO TRATTATI:

  • Medicina Ambientale e nuovo approccio alla Fibromialgia
  • Aspetti psicologici, familiari, sociali
  • Odontoiatria Ambientale
  • Monitoraggio ambientale
  • Alimentazione
  • Approccio pratico al paziente

PROGRAMMA:

1° modulo: Dott. Pasciuto: “Fibromialgia, patologia multifattoriale”

  • Situazione malati fibromialgici in Italia
  • Cosa è la fibromialgia
  • I trigger points
  • La sintomatologia del paziente
  • Eziologia della fibromialgia
  • Studi clinici
  • Fibromialgia clinica
  • L’infiammazione
  • Esami da richiedere per i malati fibrialgici
  • Diagnosi e terapia eziologica
  • La medicina ambientale

2° modulo:  Dott.ssa Claudatus: “Fibromialgia: aspetti psicologi, familiari, sociali”

  • Il nervo vago e l’asse intestino-cervello
  • la Fibromialgia nel quotidiano, nel sociale nel lavoro e all’interno del nucleo familiare
  • I traumi psicologici
  • La Fibromialgia negli uomini
  • Terapia farmacologia
  • Terapia NON farmacologica:
  • La terapia cognitiva comportamentale (CBT) – Group problem solving therapy – Meditazione – Flow meditation – –  Agopuntura – Ipnosi – Altri approcci

3° modulo: Dott. Genangeli: “Fibromialgia: come può aiutare un moderno approccio odontoiatrico”

  • Valore funzionale e sociale dei denti
  • Patologie sistemiche di pertinenza odontoiatrica
  • Diagnosi: anamnesi, esame obiettivo, esami strumentali
  • Materiali odontoiatrici: benefici e rischi
  • Rimozione protetta delle otturazioni in amalgama dentale
  • Come scegliere i materiali da utilizzare
  • Gestione del paziente con MCS EHS FMS CFS

4° modulo: Arch. Busa: “Fibromialgia: importanza del monitoraggio ambientale”

  • Radon
  • Carica micetica
  • Composti volatili all’interno degli ambienti
  • Campi elettromagnetici
  • Prevenzione
  • Classificazione di salubrità
  • Limiti tossicologici
  • Esempi di analisi sul campo

5° modulo: Dott. Garritano: “Fibromialgia: ruolo dell’alimentazione”

  • Infiammazione cronica di basso grado
  • la Fibromialgia ha una base genetica?
  • Epigenetica e microbiota intestinale
  • Disbiosi
  • Aumento della  impermeabilità intestinale (Leaky gut Syndrome)
  • Candida
  • Matrice extracellulare
  • Disfunzione mitocondriale
  • Approccio nutrizionale funzionale

6° modulo: Dott. Pasciuto: “Approccio pratico al paziente con fibromialgia”

  • Casi clinici:
  • Approccio al paziente – Alla ricerca delle cause:
  • – Esami di laboratorio – Anamnesi odontoiatrica – test di trasformazione linfocitaria LTT – LTT muffe –  Allergia di tipo IV a sostanze tossiche ambientali – Test di stimolazione con Titanio –  Test di provocazione con DMPS e Valutazione esami nelle urine –
  • Barriera intestinale
  • Zonulina: Marker sierico per la quantizzazione della permeabilità intestinale
  • La terapia

I RELATORI

Dott. PasciutoDott. Antonio Maria Pasciuto

Specialista in Medicina Interna; esperto in Medicina Ambientale Clinica. Membro del Consiglio Direttivo di Europaem (Academia europea di Medicina Ambientale); presidente di Assimas (Associazione Italiana Medicina Ambiente e Salute). Formatosi in MAC in Germania (Europaem) nel 2006, innamoratosi di questa disciplina, ha fondato Assimas nel 2012. Il suo sogno è che la consapevolezza dell’indissolubilità esistente tra Ambiente e Salute venga trasferita nella pratica quotidiana di qualsiasi medico.

 

Dott.ssa Justina Claudatus

Laureata in Medicina e Chirurgia e specializzata in Dermatologia e Venereologia. Master in PNL ed Ipnosi, diplomata in Medicina Psicosomatica . Consegue il Diploma di psicoterapeuta in Psicoterapie Brevi ad approccio strategico. Esperto in Medicina Ambientale Clinica e Presidente dell’ Assimas.

 

Dott. Paolo Genangeli

Odontoiatra Esperto in Medicina Olistica, in particolare ha frequentato la Scuola di Formazione Triennale di Omeopatia Clinica, la Scuola di Medicina Ambientale Clinica, la Scuola di Medicina Biologica in Odontoiatria, il corso di Odontostomatologia Biologica Integrata. Esperto di Floriterapia di Bach, Omotossicologia, Kinesiologia applicata, Fitogemmoterapia, Immuno-isopatia, Terapia Neurale.

 

 

Arch. Leopoldo Busa

Progettista e Consulente Energetico, si laurea in architettura nel 2002, apre il proprio studio a Padova nel 2005 e nel 2010 consegue il Master di II Livello “CasaClima” presso la Libera Università di Bolzano. Si specializza nella salubrità degli ambienti interni affiancando alle sue conoscenze accademiche una particolare attenzione verso quei principi di prevenzione ambientale che, basandosi su fondamenti scientifici, traggono origine dallo studio delle malattie legate all’inquinamento dei luoghi di vita e lavoro.

 

Dott. Francesco Garritano

Laurea in Chimica e tecnologia farmaceutiche ad indirizzo biochimico.  Seconda laurea in Scienze della Nutrizione.  Professionista Gift abilitato e responsabile Gift per il Sud Italia, Esperto in Bio-endocrinologia e medicina di segnale e  in nutrizione clinica per l’asse intestino-cervello.

Docente e relatore in vari convegni su tutto il territorio nazionale. Dal 2020 docente a contratto presso l’università Niccolò Cusano per il Master in Nutrizione Clinica. Docente presso U.P.A.I.Nu.C (Università Popolare Accademia Internazionale Nutrizione Clinica). Docente presso la scuola di Alta Formazione in Epigenetica Biofisica Nutrizione e Nutraceutica.