Facciamo chiarezza sui vari tipi di alimentazione oggi tanto di moda - 360 Gradi Eventi
1444
post-template-default,single,single-post,postid-1444,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-16.8,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_advanced_footer_responsive_1000,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

Facciamo chiarezza sui vari tipi di alimentazione oggi tanto di moda

Al convegno modenese CIBO SALUTE FELICITA’ di fine settembre, si alterneranno sul palco alcuni tra i migliori esperti di alimentazione e salute per dibattere, portare la loro esperienza, dare strumenti di riflessione e fare finalmente un po’ di chiarezza sui vari tipi di dieta oggi tanto di moda, tra evidenze scientifiche, fake news e leggende metropolitane.

Negli ultimi anni è enormemente cresciuto l’interesse generale verso il benessere psicofisico e la salute, accompagnato dalla ricerca di una alimentazione più sana per la prevenzione e la cura delle malattie.

Secondo una indagine realizzata da Gfk (azienda leader del settore delle ricerche sociali e di mercato), un italiano su due  ha indicato come fattori importanti nella scelta di un cibo, il fatto che questo sia privo o a basso contenuto di zuccheri, realizzato senza utilizzo di OGM e privilegiando ingredienti a chilometro zero. Seguono nella classifica di importanza gli alimenti privi o con pochi grassi (44%) e quelli realizzati con ingredienti biologici (42%). Un italiano su tre  valuta positivamente il fatto che un alimento sia privo di sodio o potenziato con vitamine e minerali. Infine, ben il 19% considera come caratteristica importante il fatto che un prodotto sia senza glutine. Rispetto agli altri Paesi, gli italiani risultano i più sensibili in assoluto sul tema del KM0.

Pare dunque che l’italiano sia un popolo ben informato e consapevole nelle scelte alimentari, l’unico problema è che il grande interesse per la materia ha anche moltiplicato numerose diete e teorie sull’argomento che promettono tutte grandi miracoli. Internet (ma non solo), al quale ahimè siamo soliti affidare le ricerche di informazioni sulla nostra salute, fornisce una miriade di notizie spesso in contrasto fra di loro, e in questa babele incontrollata di diete e regimi alimentari, si finisce spesso con l’avere le idee ancora più confuse.

Quanto di vero c’è in tutte queste promesse? Cosa può fare oggi davvero l’alimentazione per mantenere o recuperare la nostra salute? Se è vero che siamo ciò che mangiamo, come dovremo nutrirci correttamente? Quanta salute c’è  nelle scelte più drastiche? Di cosa ha veramente bisogno quella macchina perfetta che è il nostro corpo? Se da un lato  siamo apparentemente bravi ad acquistare cibi sani, lo siamo altrettanto nel discernere tra i vari tipi di diete oggi tanto di moda, o ci lasciamo trascinare dall’influencer del momento?

Questa giornata INFORMATIVA/FORMATIVA con l’intervento di alcuni dei maggiori esperti nazionali sul tema, intende dare una risposta a tutto questo, con l’obiettivo di fornire strumenti di riflessione più che verità monolitiche che non esistono. Anche la fisica quantistica dopotutto afferma che la realtà dipende dall’osservatore!

Dalle 9.30 alle 12.00 aprirà la giornata una tavola rotonda su questi aspetti, mentre durante la giornata  si alterneranno numerosi interventi su cibo salute e felicità, psicoalimentazione, erbe officinali da utilizzare in cucina, pilastri della dieta anticancro, epigenetica, alimentazione consigliata in caso di diabete e sindrome metabolica, nelle patologie tiroidee e nella menopausa, per la salute delle nostre ossa e articolazioni e per gli sportivi.

DOVE: Forum Monzani, via Aristotele 33 Modena

QUANDO: 30 Settembre 2018 dalle 9.00 alle 19.00

A CHI SI RIVOLGE: a tutti coloro i quali hanno a cuore la propria salute in forma preventiva o curativa e a chi ricerca un po’ di chiarezza fra le tante diete alimentari oggi tanto di moda. Il convegno è pensato anche per chi nella propria professione deve consigliare regimi alimentari particolari quindi ai medici, nutrizionisti, naturopati, personal trainer ecc…

Il programma e le modalità di iscrizione sul sito: www.cibosalutefelicita.it

Claudia Boni – Ufficio Stampa 360GradiEventi

No Comments

Post A Comment