Erbe Officinali come alleate In cucina: prevenzione e benessere ieri e oggi. - 360 Gradi Eventi
1382
post-template-default,single,single-post,postid-1382,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-16.8,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_advanced_footer_responsive_1000,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

Erbe Officinali come alleate In cucina: prevenzione e benessere ieri e oggi.

L’uso delle erbe officinali come alimento e come cura è antico quanto l’essere umano.

In ogni civiltà, dalla Preistoria fino alle civiltà più avanzate, dati archeobotanici e archeologici dimostrano un utilizzo ricco e sapiente delle erbe officinali, fatto dapprima di empirismo, e successivamente di valutazioni che si dimostrano oggi valide e corrette.

E’ un  argomento davvero vastissimo quello di cui ci parlerà  il dott. Andrea Passini, Erborista, Consigliere Nazionale della Federazione Erboristi Italiani (FEI), durante il suo intervento a Cibo Salute Felicità, il 30 Settembre a Modena

La recente riscoperta dell’uso del “naturale”, accompagnato da normative spesso inadeguate,  come afferma il dott. Passini, rende sempre più necessaria  una  informazione corretta  per evitare il classico  fai-da-te con  ricette di erbe prese dai giornali, dall’amica di turno o peggio da Facebook e occorrerebbe inoltre  porre qualche limite in più per evitare il rischio di perdere una delle maggiori ricchezze culturali e salutistiche che caratterizza il nostro paese.

Durante  la sua conferenza il dottor Passini  ci spiegherà l’uso corretto e anche la differenza tra  erbe officinali come cibo e  erbe officinali ad uso integrativo e salutistico. Differenza che, di fatto, rende giustizia anche alle competenze delle specifiche professioni che devono occuparsi di nutrizione da un lato e di erboristeria dall’altro.

Per iscrizioni>>>

No Comments

Post A Comment